Requisiti per diventare consulente finanziario indipendente

Tempo di lettura: 5 minuti

In questo articolo ti andremo ad elencare e spiegare i requisiti indispensabili per intraprendere la professione del consulente finanziario indipendente.

requisiti consulente finanziario indipendente

Questi requisiti sono richiesti per chiunque voglia iscriversi alla sezione dei consulenti finanziari autonomi all’interno dell’Albo OCF.

Requisito di indipendenza

Il primo criterio è l’indipendenza soggettiva, definita dall’art. 5 del D.M. n. 206/2008.

E’ necessario possedere i requisiti di indipendenza e pertanto non intrattenere, direttamente, indirettamente o per conto di terzi, rapporti di natura patrimoniale o professionale o di altra natura, compresa quella familiare con:

  • emittenti e intermediari
  • società loro controllate, controllanti o sottoposte a comune controllo
  • azionista o il gruppo di azionisti che controllano tali società
  • amministratori o dirigenti di tali società.
  • se tali rapporti possono condizionare l’indipendenza di giudizio nella prestazione della consulenza in materia di investimenti.

N.B. Siamo riusciti ad iscrivere all’albo anche soggetti che avevano legami di qualsiasi tipo con emittenti. E’ importante riuscire a dimostrare tramite presidi che tali rapporti non vadano a condizionare l’indipendenza di giudizio.

Requisito di professionalità

Per iscriversi all’albo è necessario:

  • essere in possesso di un diploma di studi quinquennale
  • superare l’esame OCF oppure essere in un caso di esenzione/esonero art. 2, comma 3, del Decreto Ministeriale del 24 dicembre 2008, n. 206.

Sono esonerati dalla prova valutativa:
a) i promotori finanziari regolarmente iscritti al relativo albo che, per uno o più periodi di tempo complessivamente pari a due anni nei tre anni precedenti la richiesta di iscrizione all’Albo, hanno esercitato la propria attività professionale per conto di soggetti abilitati che nei medesimi periodi hanno svolto attività di consulenza in materia di investimenti;
b) i quadri direttivi di terzo e quarto livello di soggetti abilitati che, per uno o più periodi di tempo complessivamente pari a due anni nei tre anni precedenti la richiesta di iscrizione all’Albo, sono stati addetti al servizio di consulenza in materia di investimenti ovvero il personale preposto ad una dipendenza o ad un’altra unità operativa di un soggetto abilitato, o comunque responsabile della stessa, addetto al servizio di consulenza in materia di investimenti;
c) gli agenti di cambio.

Al momento non è richiesto il requisito di esperienza, ossia il tirocinio.

Requisiti organizzativi (Relazione sul programma di attività e la struttura organizzativa)

Per iscriversi all’albo OCF è indispensabile redigere una dettagliata “relazione sul programma di attività e struttura organizzativa“, che chiarisca gli obiettivi professionali, l’organizzazione interna e le procedure operative.

Non voglio mentirti, è pressoché impossibile preparare in autonomia tale documento.

l’OCF infatti richiede che lo stesso sia veramente molto approfondito e in linguaggio giuridico.

La relazione sul programma di attività e la struttura organizzativa, in media è un documento di 90-140 pagine circa, l’OCF inoltre, dopo un primo invio di tale documento, ci richiederà certamente delle modifiche e revisioni.

L’OCF però non fornisce supporto, proprio questo per preparare tale documento è necessario farsi assistere da chi ci è già passato.

L’unica cosa che si limita a fare l’OCF è fornire un documento PDF con un indice e uno schema da seguire per la preparazione del documento richiesto.

Per preparare tale documento è necessario quindi seguire l’indice fornito dall’OCF.

N.B. Ci si dovrà limitare a redigere l’intera relazione nel senso indicato e conformemente al modello di Relazione fornito dall’Organismo, eliminando qualunque altro tipo di informazione non richiesta, non pertinente e non in linea con le attività previste dal predetto art. 18-ter TUF (i.e. ricostruzione storico economiche, grafici e dati non riguardanti l’andamento della società, ecc.).

Se necessiti di aiuto nella redazione di questo documento noi possiamo aiutarti.

Requisito patrimoniale (Polizza assicurativa professionale)

Prima di presentare la domanda di iscrizione all’albo ocf come consulente finanziario indipendente (autonomo), è necessario stipulare una polizza assicurativa che copra la responsabilità civile per i danni derivanti da negligenza professionale.

Tale polizza deve essere stipulata di anno in anno (in modo che copra tutto il periodo di iscrizione del consulente) e deve assicurare una copertura di almeno 1.000.000 di euro per ciascuna richiesta di indennizzo e di 1.500.000 di euro all’anno per l’importo totale delle richieste di indennizzo.

Solitamente questa polizza si stipula con Marsh o CNA Hardy.

In fase di iscrizione all’albo OCF la polizza sottoscritta va inviata all’Organismo. Successivamente una volta iscritti, di anno in anno, si deve comunicare l’aggiornamento all’OCF.

Requisito di onorabilità

E’ necessario essere in possesso dei requisiti di onorabilità dall’art. 4 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 dicembre 2008, n. 206, nonché non versare in una delle situazioni impeditive previste dall’art. 3 del predetto Decreto Ministeriale.

Non possono infatti essere iscritti all’ Albo coloro che:

  • si trovano in condizioni di ineleggibilità o decadenza;
  • sono stati sottoposti a misure di prevenzione disposte dall’autorità giudiziaria;
  • sono stati condannati con sentenza irrevocabile;

È inoltre necessario che il richiedente non versi in una delle situazioni per cui è prevista l’incompatibilità con lo svolgimento dell’attività ai sensi all’art. 163 del Regolamento Intermediari.

L’attività di consulente finanziario indipendente (autonomo) è invece incompatibile

  • con l’esercizio dell’attività di promotore finanziario (iscritto all’albo OCF sezione promotori/ abilitati all’offerta fuori sede);
  • con l’esercizio dell’attività di agente di cambio;
  • con l’esercizio delle attività di intermediazione assicurativa di cui all’articolo 109, comma 2, lettere a), c) ed e), del decreto legislativo 7 dicembre 2005, n. 209; (Quindi se sei iscritto al RUI, sezione A, C, D, E non puoi svolgere la professione del consulente finanziario indipendente. Sezione D è chiaramente riservata a banche e sim)
  • N.B. Anche se sei iscritto al RUI sezione E, e collabori con un broker in sezione B, non puoi iscriverti all’albo OCF come consulente autonomo o SCF.
  • con l’esercizio delle attività di agente in attività finanziaria di cui all’articolo 3 del decreto legislativo 25 settembre 1999, n. 374(Iscritti UIC)
  • con ogni ulteriore incarico o attività che si ponga in grave contrasto con il suo ordinato svolgimento.

E se collaboro con una SCF?

Se un consulente finanziario indipendente sceglie di collaborare esclusivamente con una SCF, e non in autonomia allora non vengono richiesti i seguenti requisiti:

  • requisito patrimoniale (assicurazione)
  • requisito organizzativo (relazione sul programma di attività e la struttura organizzativa)

Questi requisiti non vengono richiesti perché l’assicurazione e la relazione sul programma di attività e la struttura organizzativa, sono in capo all’SCF in questo caso. E’ necessaria solo una dichiarazione autentica resa dal legale rappresentante della società di consulenza finanziaria attestante la conclusione di un contratto di collaborazione il soggetto richiedente l’iscrizione (la cui efficacia è condizionata all’iscrizione all’albo del soggetto stesso).

E se sono già iscritto come consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede?

Se sei iscritto come consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede e vuoi diventare un consulente finanziario autonomo, la prima cosa che devi fare è mandare richiesta di cancellazione all’albo OCF.

Successivamente devi solo rispettare i seguenti requisiti:

  • requisito di indipendenza
  • requisito patrimoniale
  • requisito organizzativo (puoi evitarlo anche tu se collabori con una SCF)

Se hai dubbi oppure necessiti di aiuto per l’iscrizione all’albo OCF come consulente finanziario indipendente noi possiamo aiutarti.

Condividi:

Rimani sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

consulenza finanziaria indipendente Athena SCF