Come investire 100 euro al mese

Scopri come investire 100 euro al mese con un piano di accumulo di capitale (PAC) grazie agli ETF e sfrutta l'interesse composto
Tempo di lettura: 4 minuti

In questo articolo vedremo come investire 100 euro al mese con un piano di accumulo di capitale (in acronimo PAC).

Prima di simulare il nostro PAC, dobbiamo definire gli elementi chiave del piano di accumulo di capitale (PAC).

Gli elementi chiave che bisogna definire in un PAC sono:

  • importo monetario: quanto devi investire?
  • frequenza e durata: quando devi investire? per quanto devi investire?
  • strumenti finanziari e sottostanti: dove devi investire?
  • commissioni: quanti soldi devi spendere per investire?

La risposta a queste domande non è univoca quindi valutiamo tutti gli elementi chiave del nostro piano di accumulo nel dettaglio.

Come investire con un PAC

Quanto devi investire?

Questa risposta è la prima che devi darti perché da essa dipendono tutte quelle successive.

In questo articolo, come avrai letto dal titolo, ci focalizziamo nell’investire 100€.

Un cifra contenuta ma comunque valida nel lungo periodo.

Quando devi investire? Per quanto devi investire?

La frequenza dell’investimento anche in questo caso è già stata decisa in precedenza e sarà mensile, quindi ogni mese andremo ad effettuare un acquisto sul mercato.

La durata di un PAC dovrebbe essere almeno di 10 anni, meglio ancora se l’investimento è più prolungato per esempio 20 o 30 anni.

Il motivo sta nell’effetto dell’interesse composto che approfondiremo a fine articolo con delle simulazioni.

Dove devi investire?

Il miglior strumento per investire con una strategia piano di accumulo di capitale è l’ETF.

Gli exchange traded fund (ETF) sono dei fondi indicizzati a gestione passiva che replicano indici di mercato a costi bassissimi.

La strategia migliore per investire prende il nome di index investing, comprare un indice di mercato o benchmark per replicare un sottostante diversificato.

L’index investing si sposa molto bene con gli indici azionari o multi-asset come:

  • MSCI All Country World Index o FTSE All World: paesi sviluppati e paesi emergenti
  • MSCI World: paesi sviluppati
  • MSCI Emerging Markets: paesi emergenti
  • S&P 500: Stati Uniti d’America
  • 80/20 o 60/40: 80 o 60 percento azioni e 20 o 40 percento obbligazioni

Quanti soldi devi spendere per investire?

Sia la domanda che la risposta sembrano scontate ma sono di fondamentale importanza.

La risposta come avrai intuito è: il meno possibile.

Le commissioni incidono negativamente sul rendimento quindi è opportuno, soprattutto con investimenti di importi ridotti, fare molta attenzione su questa voce.

L’incidenza commissionale dovrebbe essere pari o inferiore allo 0,5% dell’importo monetario investito.

Quindi su un investimento di 100 euro al mese le commisioni dovrebbe essere massimo 50 centesimi.

Facciamo un esempio.

Se il costo fosse di 5€ ad eseguito andresti ad investire tutti i mesi solo 95€ quindi per rifarti dei 5€ spesi in commissione il rendimento dell’investimento dovrebbe essere in media superiore al 5% mensile, un investimento insostenibile.

Molti fondi comuni di investimento hanno commissioni simili, quindi stai molto attento.

Per diminuire l’incidenza dei costi bisogna scegliere attentamente il broker/banca che si utilizza per investire.

In questo articolo ho parlato delle due piattaforme italiane online con cui fare un PAC ETF automatico.

Come investire 100 euro al mese

Ora che abbiamo definito gli elementi chiave possiamo unire tutti i punti e impostare il nostro PAC.

Il mio consiglio con 100 euro al mese è quello di investire solo su 1 ETF.

La scelta di 1 ETF è dovuto per due motivi:

  • incidenza commissionale, meglio se l’acquisto è gratutito
  • importo minimo di acquisto pari ad 1 quota di un ETF, se per esempio l’ETF quota 150€ non potrai permettertelo, dovrai quindi scegliere ETF che quotano ad un valore pari o inferiore a 100€.

Per esempio:

  • ETF quota 100€, comprerai 1 quota
  • ETF quota 50€, comprerai 2 quote
  • ETF quota 30€, comprerai 3 quote e magari una volta ogni 3 mesi comprerai 1 quota aggiuntiva

Avendo a disposizione un solo ETF su cui investire è opportuno scegliere un indice da replicare il più diversificato possibile come MSCI ACWI o FTSE All World, MSCI World, S&P 500, 80/20 o 60/40.

In base al proprio profilo di rischio è opportuno scegliere un indice totalmente azionario o un multi-asset composto sia da azioni che da obbligazioni.

Inoltre chi ha una propensione al rischio elevata può optare anche per Bitcoin magari con un’allocazione 70/30.

Abbiamo quindi definito tutto ciò che ci serve:

  • quanto investire? 100 euro
  • quando investire e per quanto? ogni mese almeno per 10 anni
  • dove investire? ETF su indice azionario diversificato
  • quanto pagare per investire? meno di 50 centesimi

La scelta migliore è quella di attivare un PAC ETF automatico magare senza costi di commissione (ti lascio il link all’articolo).

Questa scelta permette di investire automaticamente tutti i mesi senza dover fare nulla, risparmiare molto sui costi e quindi salvaguardare il rendimento.

Se vuoi imparare come creare il tuo piano di accumulo di capitale sicuro e profittevole scegli il Corso PAC Genesi ETF.

3 esempi di simulazione PAC ETF da 100 euro al mese

Ho simulato 3 PAC da 100 euro al mese con un rendimento medio annuo del 5% su tre orizzonti temporali differenti: 10 anni, 20 anni e 30 anni.

Come noterai la forza dell’interesse composto risiede nel tempo infatti dopo 10 anni il gain è di solo 3.000€, dopo 20 anni è di ben 15.000€ e dopo 30 anni è addirittura di 43.000€.

Esempio 1: 100 euro al mese per 10 anni

come investire 100 euro al mese

importo investito: 12.000€

importo finale: 15.000€

differenza: +3.000€

rendimento: +20,50%

Esempio 2: 100 euro al mese per 20 anni

come investire 100 euro al mese

importo investito: 24.000€

importo finale: 39.600€

differenza: +15.600€

rendimento: +39,50%

Esempio 3: 100 euro al mese per 30 anni

come investire 100 euro al mese

importo investito: 36.000€

importo finale: 79.700€

differenza: +43.700€

rendimento: +54,85%

Condividi:

Rimani sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

consulenza finanziaria indipendente Athena SCF