Dove investire nel 2024? Meglio obbligazioni o azioni?

Quale sarà l'asset più performante nel 2024? Saranno le azioni o le obbligazioni? Scopriamo dove investire nel 2024
Tempo di lettura: 5 minuti
perdita potere di acquisto euro italia

Sono sicuro che chiunque di voi stia leggendo questo articolo ha investito in questo strumento finanziario e sono certo che non sappia abbia perso più del 30%.

Sto parlando infatti della nostra valuta, ossia l’euro.

Questo grafico mostra la perdita del potere di acquisto dell’Euro in Italia negli ultimi 20 anni.

L’Euro ha perso circa il 35% del suo potere di acquisto, questo significa che i tuoi soldi valgono due terzi.

Il grafico è stato calcolato utilizzando l’indice dei prezzi al consumo (IPC) annuale dell’Italia dal 2004 al 2023 partendo da un capitale di 100.000€ 20 anni fa e arrivando ad un capitale di 65.685€ nel 2023.

Ora che ho la tua attenzione direi che non c’è alternativa se non quella di investire.

In questo articolo andremo a rispondere alla domanda: dove investire nel 2024?

Equity Risk Premium

https://www.isabelnet.com/

Questo grafico mostra l’Equity Risk Premium calcolato confrontando l’indice azionario dello S&P500 e i Treasury Bond degli Stati Uniti a 10 anni.

Più precisamente, l’Equity Risk Premium è una stima del rendimento addizionale che gli investitori chiedono al mercato per detenere un portafoglio di titoli azionari (S&P500), che sono di per sé rischiosi, rispetto al rendimento richiesto su un asset che è privo di rischio (Treasury Bond US 10y).

L’indicatore si trova ai minimi dal 2007, questo significa che nel medio termine il premio al rischio è molto basso ed è quindi preferibile investire nel mercato obbligazionario rispetto che investire nel mercato azionario.

Questo indicatore non è affidabile nel breve termine quindi non è certo se questo cambio di rotta ci sarà già nel 2024.

Per rispondere quindi alla domanda: dove investire nel 2024, dobbiamo analizzare l’andamento del mercato azionario e obbligazionario nel tempo prendendo sempre come riferimento lo S&P500 e i Treasury Bond US 10y.

https://bilello.blog/

Rendimento S&P500 e Treasury USA 10Y negli ultimi 30 anni

Ho fatto manualmente un passaggio ulteriore andando a filtrare i dati sui rendimenti considerando solo gli ultimi 30 anni.

dove investire nel 2024

Ecco i dati che sono usciti:

  • solo 1 volta negli ultimi 30 anni azioni e obbligazioni sono state entrambe negative (3,3%) nel 2022
  • l’80% delle volte l’azionario è stato positivo
  • il 73% delle volte l’obbligazionario è stato positivo
  • sia l’azionario che l’obbligazionario solo una volta hanno avuto 3 anni di fila negativi (10%)
  • l’obbligazionario ha sovraperformato l’azionario solo in 3 occasioni, durante le crisi finanziarie nel 2000, nel 2007 e nel 2011
  • la media di rendimento dello S&P500 è stata dell’11,39% con un max drawdown del -37%
  • la media di rendimento del Treasury Bond US 10y è stata del 4,33% con un max drawdown del -17,80%

Rendimento asset allocation azioni + obbligazioni

Ma i miei calcoli non si sono fermati qui perchè ho simulato il rendimento annuo per ogni singola allocazione di portafoglio partendo da un 90% azionario e un 10% obbligazionario (90/10) fino ad arrivare ad un 10% azionario e un 90% obbligazionario (10/90).

I risultati sono stati i seguenti:

dove investire nel 2024

Il portafoglio 30/70 è quello che ha ottenuto negli ultimi 30 anni i risultati migliori infatti nel 90% dei casi il portafoglio è stato positivo con un rendimento medio del 6,45% e un massimo drawdown del -17,89%.

Rendimento asset allocation azioni + obbligazioni + oro

E se a tutto questo aggiungessi una quota di oro che vado a sostituire ad una quota di obbligazione nella misura del 10% quali risultati escono?

Vediamoli qui di seguito:

dove investire nel 2024

Intanto il rendimento medio dell’oro negli ultimi 30 anni è stato del 6,42% con il 70% di anni positivi e un massimo drawdown del -27,61%.

A livello cumulativo se si considera un asset allocation composta da azioni, obbligazioni e un 10% in oro arriviamo al seguente risultato:

Il portafoglio 30/60/10 è quello che ha ottenuto negli ultimi 30 anni i risultati migliori infatti nell’86,67% dei casi il portafoglio è stato positivo con un rendimento medio del 6,66% e un massimo drawdown del -15,90%.

Questo tipo di portafoglio però mi è familiare infatti si avvicina molto al portafoglio All Weather di Ray Dalio:

https://www.lazyportfolioetf.com/

Il portafoglio All Weather di Ray Dalio ha ottenuto negli ultimi 30 anni un rendimento medio del 6,99%, un massimo drawdown del –20,58% e l’83,33% degli anni positivi.

Dove investire nel 2024?

Direi che quindi la risposta alla domanda dove investire nel 2024 ce l’abbiamo.

Anzi abbiamo anche la risposta per il 2025, per il 2026 e per tutti gli anni a venire.

Bisogna investire in un portafoglio diversificato per asset class.

I calcoli sono stati fatti su dati del mercato azionario e obbligazionario americano prendendo solo due indici di esempio che però allo stesso sono anche i più importanti.

I calcoli inoltre considerano un ribilanciamento annuale di portafoglio e non valutano la volatilità di portafoglio.

Considerazioni da fare:

  • il portafoglio 30/60/10 è il migliore per % di anni positivi;
  • il rendimento è direttamente proporzionale all’esposizione azionaria, maggiore è la componente azionaria migliore è il rendimento;
  • il massimo drawdown è inversamente proporzionale all’esposizione azionaria, maggiore è la componente azionaria peggiore è il drawdown;
  • probabilmente il 2024 sarà un ottimo anno per il mercato obbligazionario ma investire esclusivamente in obbligazioni non è la scelta più saggia per diversi motivi:
    • l’asset allocation di portafoglio non deve basarsi esclusivamente sul momento storico dei mercati finanziari e della propria situazione finanziaria personale;
    • chi ha un orizzonte temporale di lungo periodo o un profilo di rischio alto deve sempre considerare le azioni, visto che i rendimenti maggiori si ottengono soprattutto da questo mercato;
    • chi era già investito probabilmente ha la parte bond in portafoglio in perdita quindi il 2024 sarà solamente un anni di recupero e non di guadagno visto che sono stati 3 anni consecutivi negativi.

Se vuoi capire quale è il portafoglio o i portafogli più adatti ai tuoi obiettivi di investimento prenota una consulenza finanziaria con Athena SCF:

Condividi:

Rimani sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

consulenza finanziaria indipendente Athena SCF