Perché scegliere un consulente finanziario autonomo?

Vieni a scoprire tutti i vantaggi di affidarti ad un consulente finanziario autonomo che sappia guidarti nel raggiungimento della libertà finanziaria!

Il mio consulente bancario mi sta consigliando il prodotto giusto per me? Posso fidarmi di lui?

Non capisco bene il foglio informativo di questo prodotto finanziario, è troppo complesso!

Se anche tu hai questi dubbi, sei nel posto giusto.

Troppo spesso ci troviamo davanti portafogli finanziari costruiti con poca cura e bassa efficacia, pieni di prodotti con commissioni altissime e rendimenti che a stento riescono a coprire i costi.

Ciò accade principalmente a causa del conflitto d’interessi di cui sono vittima i molteplici promotori finanziari che hanno il mandato ad operare da grandi istituti finanziari (i consulenti NON autonomi, per intenderci).

In questo articolo ti spiegherò le ragioni per cui affidare i tuoi bisogni ed i tuoi obiettivi futuri ad un consulente finanziario autonomo è la scelta più giusta.

Chi è il consulente finanziario autonomo?

Il consulente finanziario  autonomo, o indipendente, è definito come un professionista che aiuta le persone nella loro pianificazione ottimale delle risorse finanziarie, supportandoli ed aiutandoli al raggiungimento dei propri obiettivi di vita futuri.

Egli è pagato a parcella direttamente dal cliente stesso e non possiede il mandato da nessuna banca o rete.

Il suo unico intento è quello di supportarti nel raggiungimento dei tuoi obiettivi finanziari e non.

Per diventare consulente finanziario autonomo, qui ti lascio il link dove approfondisco il percorso per diventarlo, non si deve solo superare l’esame abilitativo ma si deve essere in possesso di 5 requisiti fondamentali:

  • requisito di indipendenza;
  • requisito di onorabilità;
  • requisito di professionalità;
  • requisiti organizzativi;
  • requisito patrimoniale.

In Italia, è possibile iscriversi all’apposito Albo dei Consulenti Finanziari nella sezione “consulenti finanziari indipendenti” solo dal 2018, mentre ad esempio in Gran Bretagna già dal 2007.

Il grafico sottostante mostra che negli USA, vi è un forte trend in aumento dei consulenti finanziari indipendenti a discapito dei promotori bancari (BD, broker dealer) facenti capo a grandi gruppi finanziari (Merrill Lynch, Morgan Stanley, ecc..)

consulente finanziario autonomo
Trend consulenti finanziari USA

Perché affidarsi al consulente finanziario autonomo?

La consulenza finanziaria indipendente offre un servizio a 360° che non si limita alla semplice analisi del portafoglio di investimento, essa infatti non rappresenta il punto di partenza.

Una buona consulenza finanziaria parte da te, dai tuoi obiettivi, dalle tue esigenze e dai tuoi bisogni nel breve periodo.

Il tuo portafoglio finanziario è solo lo strumento con cui il consulente finanziario autonomo ti aiuta a raggiungere i tuoi scopi.

Di cruciale importanza è l’instaurazione di una relazione dove tu ed il tuo consulente lavorate insieme per un progetto comune.

Infatti, la consulenza non dovrebbe fermarsi alla mera analisi di portafoglio.

Un buon consulente finanziario autonomo porta il proprio cliente a riflettere su temi e valutazioni importanti, come ad esempio la consulenza previdenziale e successoria.

Certo è che, con l’analisi del portafoglio, il consulente può farsi un’idea su di voi e gli dà modo di porre le giuste domande per gestire al meglio le tue risorse finanziarie, osservando i punti di forza e le criticità dei tuoi investimenti.

Infatti, la gestione dei soldi ci accompagna in tutta la nostra vita e, di conseguenza, gestire e successivamente allocare le tue risorse finanziarie al meglio è fondamentale per raggiungere i tuoi obiettivi.

Il focus principale del consulente finanziario autonomo sei unicamente tu e lo scopo del suo lavoro è quello di trovare le giuste strategie commisurate al tuo livello di rischio ed ai tuoi obiettivi.

“Si, ma anche il mio promotore bancario mi aiuta a raggiungere i miei traguardi!”

Ni.

Sicuramente un rapporto a lungo termine è possibile costruirlo anche con un promotore bancario.

Ma a quale prezzo?

Infatti, il grande problema che affligge i promotori bancari è il conflitto di interessi che grava su di loro.

Se da un lato sono contenti di farvi guadagnare soldi, dall’altro lato sono altrettanto contenti di far entrare nelle loro tasche guadagni extra per avervi venduto un prodotto finanziario della banca di cui hanno il mandato.

consulente finanziario autonomo
Media commissioni fondi d’investimento

La figura precedente mostra come le commissioni medie siano alquanto elevate quando si sottoscrivono dei fondi di investimento.

Un 3% o un 4% è una commissione tale per cui i tuoi guadagni possono essere erosi fortemente!

Il grafico offerto da Moneyfarm.com ci mostra chiaramente l’impatto delle commissioni nel lungo termine.

I risultati sono alquanto chiari, ogni parola risulta superflua in questo.

consulente finanziario autonomo

E le commissioni di una consulenza autonoma?

Bè, si aggirano attorno allo 0,7-0,9% annuo sul patrimonio gestito, niente costi occulti.

Questo perché il consulente finanziario autonomo non riceve alcuna commissione sui prodotti da lui consigliati.

Una notevole differenza rispetto ai promotori bancari tradizionali

Ecco spiegato il perché l’unico dei suoi pensieri è il tuo bene ed i raggiungimento dei tuoi obiettivi, non c’è alcun confitto d’interessi.

I vantaggi della consulenza finanziaria autonoma

Avrai compreso con questo articolo che ci sono diverse ragioni per affidarsi ad un consulente finanziario autonomo.

Ma oltre alla riduzione dei costi e all’assenza di conflitto d’interessi, avrai inoltre a disposizione:

  • un professionista che cura i tuoi interessi, che sappia ascoltarti ed indirizzarti al raggiungimento dei tuoi obiettivi;
  • analisi previdenziali;
  • analisi assicurative;
  • pianificazioni successorie.

A chi posso affidarmi?

Athena SCF è l’unica società di consulenza finanziaria indipendente presente nella regione Umbria.

Ha sede nella città di Perugia ma il suo lavoro non è circoscritto alla sua città o regione.

Athena SCF offre servizi di consulenza finanziaria in tutta Italia, tagliando i costi e massimizzando i rendimenti grazie alla sua consulenza finanziaria senza conflitto di interessi.

Qui in Athena SCF sarai seguito da professionisti che possono seguirti sia con consulenze personalizzate che con consulenze una tantum.

In questi servizi sono inclusi:

  • check up di portafoglio;
  • analisi dei prodotti e report sugli strumenti finanziari;
  • analisi patrimoniale e valutazione del longevity risk;
  • asset allocation statica;
  • analisi previdenziale;
  • gestione della liquidità aziendale in eccesso.

L’obiettivo di tutte queste attività e servizi è uno soltanto, aiutarti ad aumentare tua capacità di guadagno e di supportarti nella gestione delle tue risorse.

Affidandoti al tuo consulente finanziario autonomo di Athena SCF avrai a disposizione un professionista volto a curare i tuoi interessi e non a venderti un prodotto confezionato dalla banca di turno.

Fai la scelta giusta, ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

consulenza finanziaria indipendente Athena SCF
consulenza finanziaria indipendente Athena SCF